La terza edizione di A.G.A.T.A. grande successo tra i turisti e non di Camerota

di Federico Martino

La terza edizione del Festival AGATA che si svolge nel centro storico di Camerota, ogni lunedì a partire dalle ore 19:00, sta
riscuotendo grande successo tra i turisti. Anche quest’anno AGATA si presenta con la sua "veste" decorata dagli artisti e
dagli artigiani che prendono parte alla manifestazione, il fascino suggestivo del bel borgo cilentano è esaltato dall’arte che
propone un nuovo modo di vivere il centro storico. La passeggiata che ha inizio a Piazza Castello, dove si trova il punto
informativo, porta a scoprire le botteghe, gli slarghi e le piazze che animate coinvolgono il visitatore ad ogni passo. Dalla
ceramica alla scultura del legno, dalla pittura (olio, acrilico, acquerello) alla vetro fusione, dal ricamo alla creazione di
gioielli, tutto questo  si può trovare lungo il percorso AGATA dove il turista può liberamente intrattenersi a parlare con gli
artisti in un ambiente familiare lontano dai vincoli gelidi delle gallerie espositive.
AGATA è anche valorizzazione della cultura gastronomica locale, nel chioscoi seduti al fresco dei fichi d’india potrete degustare la "pizza fritta con pomodoro", "melenzane imbottite", "zeppole con i fiori di zucca", "zeppole dolci" e molti altri assaggi gastronomici di volta in volta proposti.
Tra i vari eventi che si verificheranno durante l’intero svolgersi della manifestazione si segnalano:
19 luglio ANGELO LOIA E PROGETTO OIZA in concerto (Piazza Castello ore 21:00)
9 agosto VINCENZO BARDARO “Amrita” in concerto con videoproiezioni sulla facciata del Castello (Piazza castello
16 agosto LE JANARE in concerto (Piazza San Daniele ore 21:00)

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019