Il Parco si candida nella Rete Mondiale dei Geoparchi dell’Unesco

di Federico Martino

Giovedì 3 giugno alle ore 10.00, presso il Convento dei Celestini di Novi Velia, sarà presentato alla stampa il dossier per la candidatura nella rete dei Geoparchi Unesco.  L’occasione è data dalla visita dei Valutatori della Rete dei geoparchi Dr. Helmar P.J. Heizmann (Germania) e Prof. Mohd Shafeea Leman (Malesia) prevista dal 2 al 5 giugno.
Il presidente del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, avv. Amilcare Troiano, ed il direttore Ing. Angelo De Vita, hanno sottoscritto il dossier di candidatura per entrare a far parte dell’European and Global Geoparks Network, quale membro per il 2010.
Il dossier con i relativi allegati tecnici, predisposto dagli uffici del Parco, è stato trasmesso in data 18 Novembre 2009 alla cellulla di coordinamento dell’European and Global Geoparks Network in Francia presso la Réserve Géologique de Haute Provence.
Durante il meeting che si è tenuto in Francia nel marzo 2010, presso il Geoparco di Luberon, è stata esaminata la candidatura del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano ed è stata valutata positivamente  in questa prima fase.
L’esito finale della candidatura a Geoparco,  sarà reso noto in occasione della 9° Conferenza Mondiale dei Geoparchi che si terrà dal 1 al 5 Ottobre 2010 presso il Geoparco della Foresta Pietrificata di Lesvos in Grecia.
L’inserimento nella rete di “Geoparchi Unesco”, sarebbe un ulteriore segno di riconoscimento internazionale e di eccellenza, sinonimo di protezione ambientale e di sviluppo, inteso come tutela della biodiversità, geodiversità e sostenibilità ambientale.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019