Racconti isolati, in gara a Certaldo anche l’opera del saprese Mario Fortunato

197
Infante viaggi

di Marianna Vallone

C’è anche una narrazione del giornalista e autore del golfo di Policastro, Mario Fortunato, “I rintocchi che toccano il cuore” nello step finale del concorso letterario ‘Racconti isolati” lanciato dal Comune di Certaldo e promosso in collaborazione con il Touring Club Italiano. L’iniziativa rievoca e attualizza lo spirito del Decameron: una raccolta di novelle che descrivendo l’umanità possa ispirare la rinascita della civiltà dopo la peste.

Il comune fiorentino è celebre per essere stato il luogo di nascita e di morte del poeta e scrittore Giovanni Boccaccio.

Le votazioni avranno luogo online fino alle ore 12 di lunedì 12 ottobre 2020. Per leggere il racconto ed esprimere l’eventuale voto di preferenza occorre andare sul sito www.raccontiisolati.comune.certaldo.fi.it. «Il racconto in gara parla di una storia vera ed è dedicato a tutti i papà e alle persone che ci hanno lasciato in questo triste periodo che sta vivendo la nostra società», spiega Mario Fortunato.

“I rintocchi che toccano il cuore”, tratto dall’inedito ‘Pianto di primavera’, qualche mese fa, al concorso letterario ‘Lettere al tempo della pandemia’, ha ottenuto la menzione speciale da parte del presidente della giuria.

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro