• Home
  • Attualità
  • Turismo, a Pasqua prove di ripresa per un’estate da record nel Cilento

Turismo, a Pasqua prove di ripresa per un’estate da record nel Cilento

di Luigi Martino

Aumento considerevole delle prenotazioni in vista delle prossime vacanze di Pasqua. Già nei fine settimana appena trascorsi le località costiere Cilentane e gran parte dei borghi, hanno fatto registrare le prime visite. La voglia di ripresa traina questo primo assaggio di turismo. Dopo la paura delle prime settimane di guerra che avevano congelato le prenotazioni, ora gli operatori confermano lo sprint e sono pronti a partire dal prossimo periodo festivo. La Pasqua, come ogni anno, è un banco di prova importante in vista dell’estate. Nei due anni precedenti la situazione è rimasta frenata a causa della pandemia. Quest’anno, invece, con le riaperture totali (comprese quelle di discoteche) si prevede un boom. Le località più gettonate restano Palinuro, Marina di Camerota, Acciaroli, Pisciotta, Scario e Castellabate.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019