SapiensFaber, 01- 11 aprile 2010

di Federico Martino

È iniziata giovedì primo aprile la mostra dell’artigianato creativo, nei suggestivi ambienti del Museo comunale di Vibonati, antico borgo cilentano. L’evento è sponsorizzato dalla Camera di Commercio di Salerno in collaborazione con il Comune di Vibonati.
Un percorso culturale, legato alla “manualità” e alla storia del nostro Territorio. Laboratori si alternano a racconti antropologici su usi e costumi di un tempo. Si parte dagli antichi procedimenti di lavorazione, per ricollocarli e rilanciarli nella realtà socio-economica dei nostri giorni. La mostra si snoda su quattro tematiche:
NOTE DI STORIA POPOLARE cantastorie, scrittori e poeti; conducono gli spettatori in un viaggio ideale nelle tradizioni e nei costumi di un tempo, attraverso percorsi narrativi e animazioni teatrali e musicali.
MEMORIE DI ANTICHI MESTIERI dimostrazioni e laboratori attualizzano l’antica opera degli artigiani del legno, della ceramica, della pietra, affiancandola alle moderne attività.
INFINITO TRA FORME E COLORI pittori e scultori espongono la loro arte.
ARMONIA DEL GUSTO percorso culinario attraverso gli antichi sapori realizzati seguendo gli originari procedimenti; dimostrazioni e rivisitazioni di antiche ricette.
Gli obiettivi prefissati sono la valorizzazione dei prodotti e dei lavorati tradizionali, la creazione di una vetrina d’eccellenza dell’artigianato artistico locale; il ritorno alla “manualità” quale volano di crescita e sviluppo occupazionale per i giovani; la realizzazione di un sodalizio tra artigianato artistico e turismo.
La manifestazione sapiens/faber da il via ad un percorso artistico denominato “Tracce di creatività” che prende il via in data 11 aprile con l’intitolazione del Museo al Poeta venezuelano di origini vibonatesi “Vicente Gerbasi”.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019