• Home
  • Cultura
  • “Ottobre, piovono libri – I luoghi della lettura”: “L’Italia dei poveri” a Padula

“Ottobre, piovono libri – I luoghi della lettura”: “L’Italia dei poveri” a Padula

di Vince Esposito

“Ottobre, piovono libri – I luoghi della lettura” è la campagna promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dal Centro per il Libro e la Lettura, in sinergia con la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, l’Unione delle Province d’Italia e l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, per rilanciare, incentivare e valorizzare la rete di strutture e iniziative che sono impegnate nel nostro Paese, quotidianamente, nella promozione del libro, inteso come presenza vitale, amichevole e indispensabile.

Per tutto il mese di ottobre, infatti, il territorio nazionale sarà animato da centinaia di incontri, presentazioni, spettacoli e reading per diffondere il piacere della lettura, non soltanto in quei contesti che potremmo definire più “accademici”, come scuole, biblioteche, librerie, circoli culturali e teatri, ma anche nelle piazze, negli ospedali, nei parchi, nelle stazioni, nei mercati, sui tram.

Anche il Circolo Sociale Carlo Alberto 1886 di Padula ha aderito all’iniziativa “Ottobre, piovono libri – I luoghi della lettura”, presentando un fitto calendario di appuntamenti culturali.

Il 21 ottobre, alle ore 18.00, nel salone della sede sociale, in via Tenente D’Amato a Padula, avrà luogo il terzo appuntamento della rassegna, con la presentazione del libro “L’Italia dei poveri”, opera del giornalista Giovanni Russo, il quale ci descrive un’Italia umile, costretta a muoversi in un orizzonte precario, ma non privo di speranza, dove i veri protagonisti sono i volti anonimi della gente comune.

Operai, contadini, emigranti, sacerdoti, prostitute, turisti: sono questi i personaggi che campeggiano nelle pagine del romanzo, sono questi i protagonisti dell’Italia dei poveri.

Oltre all’autore, interverranno Olimpia Pasolini, dirigente scolastico dell’Istituto “Pomponio Leto” di Teggiano, ed Emilio Giordano, docente presso l’Università degli Studi di Salerno.

Condurrà Lorenzo Peluso, direttore della testata online “Quasimezzogiorno.it”.

A concludere, i saluti di Angelo De Luca, direttore generale della BCC di Buonabitacolo, partner della rassegna, e Felice Tierno, presidente del Circolo Sociale Carlo Alberto 1886.

In qualsiasi momento della giornata, nelle grandi città come nei comuni più piccoli, nel Nord Italia così come nel Centro e nel Sud, ottobre è un mese da leggere, un mese per leggere, un mese per prendere e per passare il vizio della lettura.

 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019