• Home
  • Attualità
  • Svedesi vivranno in Cilento seguendo lo stile della Dieta Mediterranea: via all’esperimento

Svedesi vivranno in Cilento seguendo lo stile della Dieta Mediterranea: via all’esperimento

di Luigi Martino

l team di ricercatori dello Studio Ciao, Cilento on Aging Outcomes Study, condotto dal 2016 dal prof. Salvatore di Somma e dall’Universistà di San Diego sulla longevità nel Cilento, dal 19 settembre riprende la ricerca scientifica in collaborazione con l’università di Malmo, la Lund University.

Dopo gli studi sui centenari, i ricercatori analizzeranno il cambiamento fisico e metabolico dopo sette giorni su un gruppo di circa 60 persone provenienti dalla Svezia che vivranno secondo lo stile cilentano. Il gruppo di svedesi  , sia all’arrivo che alla partenza,  saranno sottoposti a visite mediche e a prelievi venosi, saranno analizzati dai ricercatori svedesi dell’Università di Malmo, tra cui lo scienziato svedese Olle Melander, e dai ricercatori italiani con a capo il Prof. Salvatore di Somma e la  Dr.ssa Paola Antonini dell’Università La Sapienza.

Gli  svedesi soggiorneranno ad Acciaroli, nel comune di Pollica, comunità emblematica per l’Italia  della Dieta Mediterranea dichiarata dall’Unesco nel 2010, e si sposteranno dai luoghi della Dieta Mediterranea, ai luoghi della Scuola Eleatica di Parmenide fino alle mitiche coste  di Palinuro.

Il comune denominatore sarà la biodiversità dei luoghi, il clima e soprattutto il cibo del Cilento

L’alimentazione, curata dalla nutrizionista Dr.ssa Marianna Rizzo, seguirà la tradizione cilentana con prodotti di produzione locale: olio extravergine di oliva da cultivar pisciottana, verdure e frutta a km0 e  di stagione. L’obiettivo, dice la nutrizionista, sarà esaminare l’impatto della dieta cilentana, fatta di “alimenti ricchi di antiossidanti e di composti bioattivi con qualità nutraceutiche e anti-invecchiamento” e del vivere secondo lo “Stile Cilentano”, sulla composizione corporea e metabolica del gruppo di svedesi, che normalmente seguono uno stile di vita con caratteristiche nutritive e  ambientali completamente  diverso. 

L’obiettivo da raggiungere sarà che il Modello Cilento, entrato nel Piano nazionale di prevenzione del Ministero della Salute 2020-2025, possa essere un modello da seguire per vivere in salute e raggiungere un invecchiamento di successo.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019