Vessicchio lite con D’Urso. Alla Mussolini: «Tuo partito chiuso ospedale Agropoli»

Infante viaggi

Sergio Vessicchio ieri sera, lunedì, in seconda serata è stato ospite della trasmissione ‘Live non è la D’Urso’ condotto da Barbara D’Urso. L’ex giornalista di Agropoli, radiato dall’ordine perchè accusato di aver rivolto frasi sessiste ad una guardalinee durante la telecronaca di una partita di calcio del campionato di Eccellenza, si è lasciato andare ad improperi contro gli ospiti in studio. Accuse pesanti rivolte alla parlamentare Alessandra Mussolini: «Il tuo partito ha fatto chiudere l’ospedale nella mia città». E poi dito puntato all’indirizzo di Alba Parietti che è stata definita da Vessicchio una «marchetta».

Guarda i video da Mediaset Play: VIDEO 1 VIDEO 2

  • Vea ricambi Bellizzi

Sulla decisione presa dall’ordine dei giornalisti, Vessicchio ha risposto così alla D’Urso: «Sono stato radiato perchè l’ordine dei giornalisti non ha rispettato la mia opinione. Se davvero io avessi fatto un’offesa, mi doveva denunciare. Non si può radiare una persona perchè ha un’idea».

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur