Ritorna la fiera della pirotecnia “Fireworks”

È il luogo dove le emozioni prendono la forma di mille luci colorate che, sapientemente create dall’estro e dalla tecnica dei maestri pirotecnici, disegnano nel cielo suggestivi tracciati obbedendo al comando delle più moderne apparecchiature, magari al ritmo di indimenticabili colonne sonore. Ma è soprattutto una vetrina internazionale delle attrezzature e dei prodotti della filiera pirotecnica, che promuove il “made in Italy” in un settore cruciale per l’economia del Belpaese e catalizza, puntualmente, l’attenzione del mercato estero con espositori provenienti da tutto il mondo, soprattutto dai Paesi in cui è maggiormente diffusa la tradizione dell’arte pirotecnica.
Dopo alcuni anni di sosta, ritorna a Vallo della Lucania l’atteso appuntamento con la pirotecnia. La sesta edizione della fiera “International fireworks fair” si svolgerà dal 1° al 3 aprile 2011 nei padiglioni espositivi di località Badia.
Protagoniste saranno le più avanzate tecnologie pirotecniche, affiancate da un ricco programma di eventi, dimostrazioni, workshop tra la domanda e l’offerta, approfondimenti tecnico-scientifici e legislativi. Come da tradizione, infatti, l’esposizione si alternerà agli spettacoli dimostrativi sia serali che notturni delle ditte presenti negli stand.
Forte del successo delle scorse edizioni e alla profonda rappresentatività di comparti chiave per la pirotecnia, “International Fireworks Fair” è una fiera internazionale dedicata agli operatori professionali, dove si presentano le ultime novità per la filiera dei fuochi d’artificio, con le aziende più importanti del comparto. È, però, anche l’occasione di incontro e dibattito su tematiche cruciali per un mestiere entusiasmante e cerativo, ma anche estremanente delicato e che, per questo, richiede estrema professionalità e prudenza nel maneggio e nella preparazione delle polveri piriche. Un’attenzione costante alla sicurezza, che coinvolge anche i piccoli e grandi fruitori dei giochi pirici e, per questo, si rivolge con seminari tematici alle scolaresche per imparare a prevenire gli incidenti una corretta istruzione alla prevenzione.
Un appuntamento, insomma, dalle molte sfaccettature e che si innesta nell’ottica di un rilancio di un settore importantissimo per l’economia italiana, in cui si combinano creatività e tecnica per dare corpo a quei suggestivi mix di luci, forme e colori che, intrecciandosi di notte nel cielo, assumono i toni della magia.