Studenti greci alla scoperta del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano

di Federico Martino

Venti tra studenti e insegnanti del Liceo Classico di Agios Stefanos, cittadina a 17  chilometri da Atene, saranno infatti ospiti del Liceo Scientifico Lingustico “Parmenide” di Roccadaspide. Al centro della visita, la  scoperta delle  bellezze storiche e naturalistiche del territorio del parco. Tra le  tappe in programma, la Certosa di Padula, Amalfi,  Ravello. Venerdì 19 marzo gli studenti, ospiti dell’Ente Parco, faranno visita all’area archeologica e al Museo Nazionale di Paestum e all’antica Velia, patria dei filosofi Parmenide e Zenone. Il viaggio rientra nel progetto “Walking”, realizzato dal Liceo “Parmenide” e approvato da “eTwinning”, piattaforma informatica per il “gemellaggio elettronico tra scuole”, con l’obiettivo di favorire la maturazione  degli studenti attraverso la conoscenza di realtà e culture diverse grazie al gemellaggio con scuole di altri Paesi. Gli studenti del liceo di Agios  Stefanos a  loro volta ospiteranno gli alunni del “Parmenide” dal 2 all’8 maggio, quando ragazzi e insegnanti di Roccadaspide saranno accolti presso le famiglie di Agios Stefanos. “Da tempo le nostre porte sono aperte a studenti e comunità dei paesi del Mediterraneo –  ha aggiunto Amilcare Troiano,  presidente del Parco Nazionale del  Cilento, che ha collaborato al progetto – Abbiamo concluso accordi con scuole di tutti i paesi del bacino del Mediterraneo perché il nostro  territorio torni ad essere quel crocevia di culture e di popoli che è stato per secoli”.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019